I progetti del Servizio Civile Provinciale

Attualità | 27/6/2024

Con Daniel Valentini facciamo il punto su una delle esperienze più interessanti e formative che vengono proposte ai giovani in provincia di Bolzano. Il volontariato giovanile è in grado anche di dare nuova linfa alle associazioni altoatesine.

Cos’è il Servizio Civile?

Il Servizio Civile è un’opportunità per i ragazzi tra i 18 e i 28 anni di fare volontariato per 8-12 mesi in un’associazione del territorio. Tante realtà del privato sociale partecipano ogni anno con i loro progetti. Chi aderisce riceve un rimborso spese di 450 euro netti e può utilizzare gratuitamente i mezzi di trasporto pubblici provinciali. È utile per la comunità ed è un primo passo verso il mondo del lavoro nel terzo settore.
Il servizio civile può essere svolto in vari ambiti: assistenza sanitaria e sociale; reinserimento sociale e altri interventi di emergenza; educazione, servizio giovani e promozione culturale; tutela del patrimonio ambientale e artistico; protezione civile; tutela dei diritti dei consumatori e degli utenti; educazione allo sviluppo; attività di tempo libero e sport.

Oggi segui i progetti del servizio civile per l’associazione La Strada-Der Weg Onlus, ma come hai iniziato? 

Dopo due anni di università, ho capito che non era la mia strada e ho deciso di fermarmi per decidere cosa fare. Navigando sul Web, ho trovato la pagina del servizio civile provinciale, attività che non conoscevo. Ho visto che potevo farlo presso l’associazione La Strada-der Weg Onlus e ho deciso di inviare la candidatura per concedermi un anno per pensare a cosa fare della mia vita. Ho fatto varie attività, tra cui una radio in bici, articoli sui giornali, organizzazione di eventi e ho lavorato con i bambini del quartiere Europa-Novacella. Ho scoperto che mi piaceva stare a contatto con le persone. Finito il servizio civile, ho deciso di studiare per diventare educatore sociale e culturale e sono stato assunto dall’associazione come operatore.

Lo consiglieresti? 

Certo che sì. Soprattutto a chi, come me, vuole fare un’esperienza di volontariato e mettersi al servizio della comunità, oltre che provare a trovare la propria strada.

Quali opportunità ci sono? 

Tutte le associazioni del territorio offrono opportunità in vari ambiti. Personalmente, per l’associazione, seguo quattro progetti: uno di lavoro educativo con i bambini (aiuto compiti, doposcuola, attività ricreative e sportive), un altro di lavoro di prossimità con i giovani adulti, e gli ultimi due di lavoro nell’ambito della salute mentale e dell’inclusione sociale.

Com’è possibile iscriversi? 

Sul sito della provincia del servizio civile provinciale è possibile trovare tutte le informazioni utili e le modalità di iscrizione. Per le attività proposte dalla nostra associazione, è possibile inviare una mail a serviziocivile@lastrada-derweg.org e richiedere le informazioni necessarie.

Autrice: Sanaa El Abidi COOLtour

Rubriche

Editoriale

Orizzonti

Tre anni fa in questo spazio mi interrogavo in merito al nostro orizzonte, a partire dal racconto...

Mostra altri
Editoriale
Senza Confini

Don Flavio. La partecipazione “al cuore della democrazia”

Don Flavio Debertol si è spento mentre a Trieste si teneva la 50ma Settimana sociale dei cattolic...

Mostra altri
Senza Confini
La Scena Musicale

Philipp Burgger e le sue discutibili doti: furbizia e qua...

Dopo averlo inutilmente inseguito per anni con lo scopo di realizzare un’intervista, il nostro es...

Mostra altri
La Scena Musicale
Racconti dalla Bassa

L’assonanza fra “polenta” e “Caldaro”

La storia, si sa, spesso si nasconde nelle parole. Una di queste è “Plent”, con la quale a Caldar...

Mostra altri
Racconti dalla Bassa
Tra arte e storia

La difficile nascita della comunità evangelica in riva al...

La nascita di una chiesa e di una comunità evangelica fu notevolmente osteggiata dalla popolazion...

Mostra altri
Tra arte e storia
Vivere per l’arte

Tanja Iarussi: archetipi, miti, presenze

Sono davvero numerosi e assai coinvolgenti i nuclei tematici della ricerca artistica di Tanja Iar...

Mostra altri
Vivere per l’arte
Scorci del capoluogo

La via dedicata a Oswald von Wolkenstein

A collegare via Isarco e via Cappuccini vi è via Wolkenstein; è il nome  di una famiglia nobiliar...

Mostra altri
Scorci del capoluogo
#qui_foodstories

Ravioli di barbabietola e caprino fresco

Ingredienti Per 4 persone Per la pasta2 – 3 barbabietole rosse400 g farina di frumento3 uov...

Mostra altri
#qui_foodstories