Calligrafia, che passione!

QuiIntervista | 3/6/2021

Nata a Bolzano ma residente a Ora, Lisa Plattner, 27 anni, è una calligrafa, designer e amante delle lettere. Ha svolto i suoi studi tra Bolzano e Trento. Dal 2019 lavora come graphic designer. Al momento espone il suo ultimo progetto ‘Dalla matita alla tela’ all’Atelier del DRIN a Bolzano.

La cosa che mi piace di più di me.
La capacità di non prendere tutto sul serio.

La volta che sono stata più felice.
Al concerto di Seeed con mia sorella a Monaco.

Da bambina sognavo di diventare… 
Un’artista!

La persona che invidio di più.
L’invidia è un sentimento che cerco di evitare…

La persona che ammiro di più.
Martina Flor, designer e illustratrice.

Un libro da portare sull’isola deserta.
“Orgoglio e pregiudizio”.

Il capriccio che non mi sono mai tolta.
Addormentarmi al cinema.

L’ultima volta che ho perso la calma.
Probabilmente in macchina…

La mia occupazione preferita. 
Guidare la machina con musica ad alto volume e con vicino una persona a me cara.

Il luogo dove vorrei vivere.
Alle Hawaii.

Il colore che preferisco.
Mi viene in mente questa citazione: ‘Bunt ist meine Lieblingsfarbe’ (Colorato è il mio colore preferito).

Il fiore che amo.
La pianta di spathiphyllum nella mia camera. 

Il mio piatto preferito.
La pizza, ovviamente!

Il mio musicista preferito
Jamule.

Il mio pittore preferito
Henri de Toulouse-Lautrec.

Non sopporto…
Le persone che si vantano di progetti che non hanno mai realizzato.

Dico bugie solo…
Quando non fanno male a nessuno.

La mia paura maggiore.
L’altezza e i topi.

La disgrazia più grande.
Avere poco tempo a disposizione…

Il giocattolo che ho amato di più.
Il peluche “Babau”.

Nel mio frigo non manca mai…
La mozzarella di bufala.

L’oggetto a cui sono più legata.
Un piccolo leone di peluche.

La massima stravaganza della mia vita.
La mia amata macchina!

Il mio primo ricordo.
Quando è nata la mia sorellina ed è tornata a casa per la prima volta.

Dove mi vedo fra dieci anni.
Davanti a un grande muro appena dipinto, con in mano un buon bicchiere di vino rosso.

Per un giorno vorrei essere…
Il nostro gatto Aristoteles.

Se fossi un animale, sarei…
Un panda, come dice mia mamma!

In famiglia mi chiamano…
Lisa, Lissi, Liza, Lisla.

Mi sono sentita orgogliosa di me stessa quando…
Quando uno dei miei lavori è stato incluso nel libro TYPISM 7.

Il mio motto.
“Alla fine andrà tutto bene. E se non va bene, vuol dire che non è la fine”.


Rubriche

Editoriale

Festività

Siamo reduci da mesi di festività non condivise. La festa dell’autonomia potrà unirci tutti?

Mostra altri
Editoriale
La Bussola dei Diritti

La polizza decennale postuma

Come funziona questa particolare polizza assicurativa? Ce lo spiega l’avvocato Massimo Mira.

Mostra altri
La Bussola dei Diritti
Balconorto

Peronospora #2

Seconda puntata di Balconorto dedicata alla malattia delle piante denominata Peronospora.

Mostra altri
Balconorto
Senza Confini

Giornata del rifugiato: “Insieme possiamo fare la differe...

Paolo Bill Valente riflette sul dramma dei rifugiati in occasione della giornata mondiale.

Mostra altri
Senza Confini
Te Ricordet... Laives

Sant’Antonio, l’antica cittadella sacra di Laives

Reinhard Christanell ripercorre ancora una volte il passato remoto di Laives.

Mostra altri
Te Ricordet... Laives
Le Pietre di Merano

La città della Belle Epoque si riflette nel ponte della P...

Otto ponti attraversano il Passirio, nella città di Merano. Fra queste otto strutture a più campa...

Mostra altri
Le Pietre di Merano
Monumenti da Riscoprire

To mask or not to mask?

È un dilemma, in questo tempo di pandemia, che si pongono molti. Ma vi è chi non se lo pone, per ...

Mostra altri
Monumenti da Riscoprire
La Scena Musicale

Bolzanini collezionabili

Ci sono anche alcuni vinili “locali” tra i pezzi più ricercati da coloro che per passione amano c...

Mostra altri
La Scena Musicale
Le Pietre di Bolzano

Bolzano città dell’acqua: rogge e fontane in epoca antica

Ai più sarà capitata sottomano  un’immagine indelebile della Bolzano antica, raffigurante le donn...

Mostra altri
Le Pietre di Bolzano
La satira

Robert Linkshändige

Storie dal Multiverso Esistono infiniti universi paralleli dove le cose non sono del tutto come n...

Mostra altri
La satira