Sara Filippi Plotegher in mostra

Attualità | 9/12/2021

Si può dire che “guardare avanti” e guardare oltre, con energia e spirito d’innovazione, è stato un po’ il Leitmotiv di tante iniziative della giovane associazione lasecondaluna di Laives. Ed è proprio con la mostra intitolata “Beyond”che Lasecondaluna chiude questo 2021, di successi e attività, nonostante tutto.
Dopo le esposizioni di Oliver Kofler, Andrea Proietti, Isabella Nardon, Rolando Tessadri e Federico Casati, lasecondaluna ha aperto al pubblico, lo scorso 26 novembre, una nuova mostra dedicata all’illustrazione dell’artista trentina Sara Filippi Plotegher, curata da Stefania Rossi e Nicolò Faccenda.
Le opere di Plotegher sono irriverenti e un po’ spiazzanti, ma hanno un’immediata forza comunicativa, sanno arrivare direttamente al visitatore. Come spiega Nicolò Faccenda, co-curatore della mostra, “Sara Filippi Plotegher ci conduce nell’analisi di alcuni dei temi topici della nostra società: l’identità di genere, l’estetica e l’affettività del cibo, il cambiamento climatico. Certi che si possa considerare, da più punti di vista, questi tre aspetti tra i più centrali e pervasivi del dibattito sulla cultura che si vuole contemporanea, li si propongono in questa mostra come manifestazione di quella che lasecondaluna ha strutturato come riflessione sullo Spazio Umano”. La mostra “Beyond”si inserisce infatti nella stagione di mostre 21/22 il cui tema di base, sviluppato e approfondito in ogni esposizione realizzata e in programma, è appunto “Human Space”. Una stagione mostre che vede lasecondaluna anche uscire dalle proprie mura per allacciare delle collaborazioni artistiche con il vicino trentino. Proprio lo scorso 24 novembre si è infatti inaugurata a Trento, presso il Café della Paix Circolo Arci, la personale dell’artista Andrea Proietti, in cooperazione con lasecondaluna (fino al 24 dicembre prossimo). Tornando a Laives, ricordiamo invece che la mostra “Beyond”sarà visibile presso la Sala Espositiva di via Pietralba fino a domenica 12 dicembre dal martedì al venerdì dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19, domenica dalle 10 alle 13 (sabato e lunedì chiuso). Ingresso libero, non è necessaria la prenotazione ma c’è l’obbligo di indossare la mascherina e del Green Pass.

Autrice: Caterina Longo

Rubriche

Editoriale

Una nuova veste. Per voi e per noi.

Nello scorso numero dei nostri giornali abbiamo riflettuto sul significato degli auguri in occasi...

Mostra altri
Editoriale
La Città Digitale

Ecco la nostra nuova vita “onlife”

Sono passati ormai più di 5 anni da quando il filosofo Luciano Floridi ha coniato il termine “onl...

Mostra altri
La Città Digitale
Senza Confini

“Sporcatevi le mani, mordete la vita, impegnatevi”

Tra i primi atti politici importanti del nuovo anno ci sarà l’elezione del Presidente della Repub...

Mostra altri
Senza Confini
Te Ricordet... Laives

Il Welschwirt di Laives

Nel XVI secolo, Laives, piccolo borgo rurale alle porte di Bolzano, era un noto centro commercial...

Mostra altri
Te Ricordet... Laives
Monumenti da Riscoprire

Via Vanga, viaggio all’origine del nome

Via dei Vanga, è una delle vie che delimitano il centro storico di Bolzano. A chi e cosa si rifer...

Mostra altri
Monumenti da Riscoprire
La Scena Musicale

Uno spazio dipinto di Blu pieno di musica

Nelle ultime settimane, sul canale Spotify di Musica Blu, hanno cominciato a fare capolino divers...

Mostra altri
La Scena Musicale
La satira

Don’t look up

Dall’osservatorio astronomico Max Valier di San Valentino, una coppia di astronomi si accorge del...

Mostra altri
La satira
La Bussola dei Diritti

Quando si prescrive un credito?

La regola generale è che la prescrizione ordinaria di un credito è di 10 anni. Questo significa c...

Mostra altri
La Bussola dei Diritti